DUE VOLTI CREMASCHI SULLA BANDIERA DI 60 METRI ESPOSTA DA POSTE ITALIANE A ROMA PER TIFARE GLI AZZURRI AGLI EUROPEI DI CALCIO: ECCO CHI SONO E PERCHЀ HANNO ADERITO

1 Luglio 2021 Di Renato Crotti

Alta 60 metri, larga 15: è la bandiera da record firmata Poste Italiane composta da oltre 1200 volti dell’azienda che coprono una superficie totale di 900 metri quadrati. Migliaia di sorrisi di donne e uomini per la prima volta insieme, in un unico tricolore, per tifare la Nazionale di calcio in vista dei Campionati Europei. Tra questi, anche due cremaschi: Mario Duva, Direttore dell’Ufficio di Madignano e di Sonja Lucchini, operatrice di sportello a Crema. Poste Italiane aveva chiesto ai dipendenti che fossero disponibili di inviare la propria foto, così da comporre il mega puzzle con i volti dei dipendenti “tricolori”. Compreso lo spirito e con forte senso di appartenenza (e tifoseria!), i due cremaschi hanno accettato di “metterci la facci” per dire: forza Azzurri, allegando la propria foto.

La maxi-bandiera, che ricopre interamente la facciata del grattacielo che ospita la sede centrale di Poste Italiane a Roma, è stata svelata da una rappresentanza di dipendenti dell’azienda che ha partecipato all’iniziativa #Posteitaliani, inviando la propria foto e ‘mettendoci la faccia’ per incoraggiare i ragazzi di Mister Roberto Mancini.

Poste Italiane è partner della Nazionale di calcio come Top Sponsor al fianco della Federazione Italiana Giuoco Calcio sostenendo il progetto di rinnovamento che la FIGC porta avanti da tempo. La bandiera svetta sulla sede centrale di Poste Italiane, nel quartiere dell’Eur all’entrata Sud di Roma, per un caloroso benvenuto a chi arriva nella Capitale e rimarrà esposta fino alla fine degli Europei di calcio.