OLIMPIADI INTERNAZIONALI DELLA FISICA: IL DICIOTTENNE MARTINO BARBIERI DI PIERANICA VINCE LA MEDAGLIA DI BRONZO

28 Luglio 2021 Di Renato Crotti

DI ROBERTO GUGLIELMI

                                                                                                  Un mese fa avevamo annunciato che Martino Barbieri di Pieranica, giovanissimo allievo dell’Itis di Crema, si era classificato tra i migliori dieci a livello nazionale alle Olimpiadi della Fisica, strappando il biglietto per partecipare alle Olimpiadi internazionali.

Ora, il genio della fisica cremasca ha fatto un ulteriore centro vincendo la Medaglia di bronzo alle olimpiadi internazionali della fisica di Vilnius in Lituania, che si sono svolte dal 17 al 24 luglio scorso.

Martino ha combattuto ad armi pari con 368 studenti provenienti da 76 Paesi dei cinque continenti. Complessivamente la squadra italiana ha portato a casa l’argento con Giacomo Calogero del Liceo scientifico statale “Giulietta Banzi Bazoli” di Lecce e Marco Catapano del Liceo scientifico “Elio Vittorini” di Napoli. Le medaglie di bronzo sono andate, oltre che a Martino, a Dariel Vllamasi del Liceo scientifico statale “R. Donatelli-B. Pascal” di Milano.

«Le Olimpiadi non sono solo una gara, ma un intero mondo fatto di duro lavoro. Ѐ anche l’occasione per incontrare persone con le quali confrontarsi e così si creano anche legami di sostegno e di amicizia. Questo risultato è frutto di due elementi: l’impegno e la passione nello studio e l’aver avuto la fortuna di trovare insegnamenti fantastici che mi hanno sostenuto e spronato» aveva dichiarato dopo l’ottenimento dell’ambito e prestigioso riconoscimento italiano nel giugno scorso.

Martino è un ragazzo normalissimo. Non certo lo stereotipo del genio introverso o del nerd. Ama la pesca, l’elettronica e la bicicletta. In precedenza, la squadra italiana alle Olimpiadi Europee della Fisica (EuPhO) 2021 aveva ottenuto una medaglia d’oro, (quella di Martino), due medaglie d’argento e due di bronzo.