TIRO A SEGNO: ARRIVANO A CREMA DUE MEDAGLIE D’ORO GRAZIE A LUCA PEDRINAZZI, GIÀ CAMPIONE REGIONALE. ECCO COME C’È RIUSCITO

7 Ottobre 2021 Di Renato Crotti

DI ROBERTO GUGLIELMI

Sono ancora calde le due medaglie d’oro vinte il 2 ottobre scorso a Milano da Luca Pedrinazzi, che ha ottenuto due primi posti nella pistola standard 25 mt tra i Master e tra gli Assoluti.

Cremasco doc, classe 1968, Pedrinazzi è un nome noto nel mondo sportivo essendo aggiudicato a settembre il Campionato regionale lombardo. Con l’ottimo punteggio di 546/600 si è meritato la prima medaglia del podio, pur essendo inferiore a quello con il quale aveva vinto il titolo regionale, quando aveva addirittura spuntato 557/600.

Sul tetto d’Italia tra i Master con Pedrinazzi anche altri componenti della squadra lodigiana, (sezione di Lodi del Tiro a segno) che ha portato a casa un bottino decisamente lusinghiero alle finali tricolori categorie Senior, Master e Para, con la partecipazione di ben nove agonisti del territorio, la più folta partecipazione della storia e soprattutto un numero importante a livello di percentuale in confronto a realtà cittadine ben più grandi.

Complimenti a Luca Pedrinazzi. Non perde un colpo!